You are currently viewing Le migliori cose da fare a Cala Gonone – Sport e avventure in mare

Cala Gonone è considerata da tutti i turisti nazionali e stranieri la zona più attiva della Sardegna.
Cala Gonone è la destinazione per coloro che amano veramente qualsiasi tipo di sport.

Tutti i nostri appartamenti e case vacanze sono vicini alle migliori spiagge e percorsi di trekking.
Inoltre i nostri ospiti possono contare su un’assistenza attenta e sempre presente e saremo sempre felici di dispensare consigli per vivere al meglio la vostra vacanza a Cala Gonone. 

Se anche voi siete amanti del trekking e degli sport avventurosi, terrestri ed acquatici, in questo post trovate alcuni dei migliori percorsi ed attività sportive che potete organizzare in zona. 

Prenota una casa vacanze a Cala Gonone al miglior prezzo

Prenota una casa vacanze a Cala Gonone direttamente sul nostro sito e risparmia il 10% sul costo dei principali portali. Risparmio garantito ed assistenza diretta dai nostri esperti in loco

Arrampicare a Cala Gonone

L’arrampicata è sicuramente lo sport più famoso per tutti gli amanti delle falesie a strapiombo sul mare, lastre, rocce calcaree che in questa zona si possono raggiungere a piedi in molte zone come La Poltrona, Biddiriscottai, Flinstones, Budinetto, Fuili e molte altre falesie a meno di 10 km di distanza con più di 1000 vie dal livello 4 fino al 9a appena ripitturate in acciaio inox marino e titanio.

Cala Gonone Trekking

Il trekking è lo sport più semplice e divertente per raggiungere tutte le spiagge come Cala Luna, Cala Goloritzè e Cala Sisine.
Oltre alle varie spiagge forniamo tour con guide specializzate al canyon di Gorroppu, al villaggio nuragico di Tiscali e alla cima del Gennargentu.

Ogni giorno abbiamo diversi tour adatti a tutte le età e livelli. L’abbigliamento da trekking può anche essere acquistato in loco. Mettetevi in contatto per ulteriori informazioni sui nostri tour di trekking.

cala gonone trekking

Bici

 Bici è un altro sport favoloso per esplorare la costa attraverso percorsi fuori strada che corrono da nord a sud e percorsi asfaltati come la SS125 che porta al punto più alto della Sardegna ‘Punta La Marmora‘ all’estremità meridionale di Costa Rei per i veri PRO.

Oltre alle bici da strada, c’è anche la possibilità di noleggiare mountain bike presso il nostro Residence Biriola EcoResort e bici elettriche e fare tour della zona visitando nuraghi, spiagge, montagne con facilità e con l’aiuto della batteria.
Un’ottima soluzione per chi vuole visitare Cala Gonone con le proprie gambe se vuole divertirsi.

sardinia biking trail

Cala Gonone Kayak, SUP e immersioni

Il kayak è un ottimo modo per vedere la costa ed entrare in tutte le grotte senza avere il terrore di toccare il motore della barca e vederla diversamente dalle classiche barche.

Mountain bike normali ed elettriche, è possibile fare un tour giornaliero del mare e delle montagne di Cala Gonone e vedere anche i famosi Nuraghi a pochi chilometri dal paese.

Il SUP, che sta per Stand Up Paddle, o come l’ho sentito chiamare anche remo surf, è sicuramente lo sport dell’estate e lo è ormai da diversi anni.

Infatti, d’estate sempre più persone si avvicinano agli sport acquatici e tra tutti il Sup è senza dubbio quello che unisce meglio divertimento, allenamento e facilità di apprendimento.

A Cala Gonone, utilizzare un SUP significa non solo allenarsi ma anche visitare tutte le grotte e vedere la costa in modo diverso senza avere la paura di avvicinarsi alle scogliere, alle grotte ricche di concrezioni, stalagmiti, stalattiti e a tutta la fauna marina senza disturbarla e godendosi dall’alto la favolosa acqua cristallina sarda.

sardinia kayak

Le immersioni sono considerate la zona più ricca di grotte, con più di 5 diving center c’è una vasta scelta di livelli e modi di lavorare.
Ci sono due relitti molto noti per il mondo delle immersioni, il primo di fronte a Cala Luna chiamato Nasello – lungo 45 metri e largo 7 – situato a 33 metri di profondità; e il secondo di fronte alla spiaggia di Su Barone Orosei si chiama KT12 nave da guerra tedesca entrambi attaccati e affondati dal sottomarino Safari nella seconda guerra mondiale.

Entrambi i relitti sono ricchi di storia, nel secondo si possono ancora vedere manufatti come tazze da tè delle SS Tedesche, pezzi di femori di soldati tedeschi e persino cannoni destinati a difendersi dal nemico inglese.

Lascia un commento